Basmati bicolore con spuma di zucchine e gamberi di Claudio Rega

ricetta di : | |

Share on Google+4Share on Facebook13Tweet about this on TwitterPin on Pinterest4Print this pageEmail this to someone

Basmati bicolore con spuma di zucchine e gamberi di Caludio Rega

Questo è uno di quei piatti belli da vedere ma facili e veloci da preparare… che potrete accompagnare con un vino secco bianco e portare in tavola come piatto unico.

Ingredienti per 4 persone:

– 500 gr di riso basmati
– 1 bustina di zafferano
– 7 zucchine con fiore
– 12 gamberi
– 1 fiocco di burro
– 150 gr. di panna
– Sifone e 2 ricariche
– Sale

Descrizione della preparazione:

Mondare le zucchine e tenere i fiori da parte. Cuocerle a vapore, farle raffreddare. Preparare il riso basmati secondo le istruzioni in due pentole differenti, in una a metà cottura aggiungere lo zafferano e nell’altra una delle zucchine cotte a vapore. Frullare le rimanenti zucchine con un mixer ad immersione aggiungendo liquido di cottura, sale, il fiocco di burro e poi la panna fino ad ottenere una crema fluida. Inserire il tutto nel sifone e far riposare. Preparare 4 spiedini con 3 gamberi ciascuno quindi cuocerli in una padella con olio e aglio, coprirli per tenerli in caldo. Riempire i fiori di zucca con poca spuma di zucchine, quindi friggerli in poco olio. Impiattare: su un piatto riempire un coppapasta con una monodose di riso a due colori e pressare. Eliminare il coppapasta, versare direttamente col sifone la spuma intorno al riso, decorare con un fiore di zucchina e con lo spiedino. Buon appetito!

Tempo indicativo di preparazione: 15 minuti
Tempo totale della ricetta: 25 minuti

[Voti: 27    Media Voto: 4.8/5]

Info per Basmati bicolore con spuma di zucchine e gamberi di Claudio Rega

Tempo totale: minuti
Dosi per 4 persone
Inserita nelle categorie
Tag: basmati, coppapasta, gamberi, panna, riso, riso basmati, riso bicolore, sigone, spuma di zucchine, zucchine

Cerca Ricette

Non hai trovato la ricetta che cercavi? Scrivi gli ingredienti qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *