Ricetta Cuori di merluzzo con zucchine, pomodorini e pesto di basilico e pomodorini alcubo3 di Dany – Ideericette

ricetta di : | |

Share on Google+4Share on Facebook0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest3Print this pageEmail this to someone

Cuori di merluzzo con zucchine, pomodorini e pesto di basilico e pomodorini alcubo3 di Dany - Ideericette

Ecco una ricetta per cucinare i cuori di merluzzo, che hanno generalmente un sapore abbastanza deciso… marinarli con del succo di limone e poi cucinarli con zucchine e pomodorini e un po’ di pesto!!

Ingredienti per 3 persone:

– 3 cuori di merluzzo
– 3 zucchine
– succo di 1/2 limone
– 3 cucchiai di ultrapesto foglie di basilico e pomodorini alcubo3
– sale
– 8 pomodorini ciliegini
– 1 spicchio d’aglio
– olio extravergine
– prezzemolo

Preparazione:
Fate marinare i cuori di merluzzo con il succo di limone per una decina di minuti. In una padella con un po’ di olio fate soffriggere delicatamente l’aglio ed il prezzemolo tritati quindi aggiungete le zucchine tagliate a dadini ed i cuori di merluzzo sciacquati. Fate cuocere 5 minuti coperto quindi aggiungete i 3 cucchiaini di pesto foglie di basilico e pomodorini alcubo3 e un po’ di acqua calda per far sciogliere il pesto e far finire di cuocere pesce e zucchine. Aggiungete anche i pomodorini ciliegini lavati e tagliati a pezzetti e cuocere altri 5 minuti regolando di sale. Impiattate e servite. Buon appetito!!

Tempo indicativo di preparazione: 20 minuti

Cuori di merluzzo con zucchine, pomodorini e pesto di basilico e pomodorini alcubo3 di Dany - Ideericette

[Voti: 10    Media Voto: 5/5]

Info per Ricetta Cuori di merluzzo con zucchine, pomodorini e pesto di basilico e pomodorini alcubo3 di Dany – Ideericette

Tempo totale: minuti
Dosi per 3 persone
Inserita nelle categorie
Tag: alcubo3, merluzzo, pesto basilico e pomodorini, pomodorini, ricette con cuori di merluzzo, ricette con filetti di merluzzo, zucchina, zucchine

Cerca Ricette

Non hai trovato la ricetta che cercavi? Scrivi gli ingredienti qui sotto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *