Ricetta Riso con pomodorini confit e olio aromatico di Manlio Midori

ricetta di : | |

Share on Google+19Share on Facebook27Tweet about this on TwitterPin on Pinterest7Print this pageEmail this to someone

Riso con pomodorini confit e olio aromatizzato di Manlio Midori

Una ricetta che nella sua semplicità e velocità racchiude profumi, sapori e tempi che vanno oltre l’apparenza “easy&fast”. Ricetta senza dosi, senza limitazioni, senza vincoli. La scelta di un buon riso. L’utilizzo di olio aromatico lasciato insaporire lentamente, al buio, in quella bottiglia semplice con il tappo di sughero che solo guardarla è piacere. La preparazione dei pomodorini confit, accompagnando i pomodorini nel loro rosso acceso nell’acqua fredda, un taglio per dividerli a metà che diventa un gesto di soddisfazione mai scontato nel sentire la consistenza del pomodorino che cede alla lama affilata, calore che è tepore, per ore. Ma questa è un’altra storia… in questa ricetta solo accennata. Così è.

Ingredienti per 2 persone:
– riso (carnaroli o arborio)
– pomodorini confit
– olio aromatico aglio e rosmarino
– sale

Descrizione della preparazione:
Cuocere il riso in abbondante acqua salata. Scolare il riso, condirlo con l’olio aromatico, aggiungere i pomodorini confit, mescolare… impiattare! Buon appetito!!!

Tempo indicativo di preparazione: 2 minuti
Tempo indicativo per la cottura: 15 minuti
Tempo totale della ricetta: 17 minuti 

Riso con pomodorini confit e olio aromatizzato di Manlio Midori

[Voti: 7    Media Voto: 5/5]

Info per Ricetta Riso con pomodorini confit e olio aromatico di Manlio Midori

Tempo totale: minuti
Dosi per 2 persone
Inserita nelle categorie
Tag: confit, olio aromatico con aglio e rosmarino, pomodorini, pomodorini confit, ricetta, riso

Cerca Ricette

Non hai trovato la ricetta che cercavi? Scrivi gli ingredienti qui sotto:

Comments (2)

  1. posted by Fabio on 24 luglio 2012

    A me piace!! bella sia la presentazione, che le foto.

  2. posted by Dany - Ideericette on 24 luglio 2012

    Concordo con Fabio.. bella la presentazione, belle le foto, bella la ricetta che pur nella sua semplicità, è preparata con attenzione e curata nei minimissimi dettagli. Ingredienti che hanno una loro storia di preparazione antecedente alla preparazione della ricetta… questa ricetta non è una storia ma… un romanzo culinario…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *