Ricetta ravioli cinesi al vapore di Roberta Vivenzi

Ravioli al vapore

Per voi la ricetta dei ravioli cinesi al vapore.

Per l’impasto:
– 250 gr. di farina 00
– 150 gr. di acqua
– un pizzico di sale

Per il ripieno:
– 80 gr. di cavolo cinese (o verza)
– 100 gr. di tritato di maiale
– 150 gr. di gamberi crudi
– una carota
– uno scalogno piccolo
– 3 cucchiai di salsa di soia
– un pizzico di zenzero fresco grattugiato

Descrizione della preparazione:

Impastare la farina, l’acqua e il sale, avvolgere nella pellicola e lasciar riposare.
Preparare il ripieno:
Tritare lo scalogno, la carota e il cavolo, fate rosolare con un cucchiaio d’olio per 5-6 minuti, trasferire in una ciotola, tritare i gamberi e aggiungerli al composto, aggiungere la carne trita, lo zenzero grattugiato (se non lo trovate fresco usate quello in polvere) infine aggiungere la salsa di soia, far riposare il composto per una mezz’oretta in frigo.
Poi stendere la pasta molto fine e con un coppapasta più o meno di  6 cm. tagliare tanti dischi, mettere un cucchiaino pieno di composto e chiudere come nelle mie foto. Fate cuocere a vapore per 15-20 minuti. Io ho trovato i cestelli in bambù al Carrefour ma potete usare anche una vaporiera!

Tempo indicativo di preparazione: 20 minuti
Tempo indicativo per la cottura: 20 minuti
Tempo totale della ricetta: 40 minuti

ravioli cinesi

ravioli

0/5 (0 Recensioni)

3 commenti su “Ricetta ravioli cinesi al vapore di Roberta Vivenzi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su