Ricetta Strangozzi carciofi e speck di Claudio Rega

ricetta di : | |

Strangozzi-alla-crema-di-carciofi-e-speck-di-Claudio-Rega-450x337

Strangozzi alla crema di carciofi e speck di Claudio Rega

Un piatto decisamente appetitoso. Il carciofo e lo speck un connubio perfetto. E vista la mia origine laziale,  come pasta… onore allo strangozzo, pasta lunga a sezione quadrata o rettangolare simile ai tagliolini ma non all’uovo!!

Ingredienti per 4 persone:
– 500 gr. di pasta formato strangozzi
– 6 carciofi
– 1 patata
– 150 gr. di speck
– 1 spicchio di aglio
– olio
– pecorino romano

Descrizione della preparazione:
Pulire i carciofi e metterli in acqua acidulata (con il succo di un limone) per non farli annerire. Tagliate 4 dei 6 carciofi a pezzi, sbucciate e tagliate a pezzi anche la patata quindi mettete il tutto in una vaporiera e lessare. In una padella con poco olio fate rosolare lo spicchio di aglio, eliminate l’aglio e fate friggere nell’olio i due carciofi rimanenti dopo averli tagliati finissimi. Regolate di sale e di pepe. Quando i carciofi sono cotti e croccanti spegnere il fuoco e aggiungere lo speck a listarelle. Mescolare per far insaporire il tutto, tenendo da parte. Con l’aiuto di un mixer frullare grossolanamente i carciofi e le patate lesse, aggiungendo l’acqua di cottura e dell’olio a filo. Dovrà risultare una crema morbida e omogenea. Versare la crema in padella con i carciofi e lo speck. Cuocere la pasta, scolarla bene e mantecarla in padella con il condimento. Non rimane altro che impiattare, facendo un nido di pasta, decorarla con i fritti e con una pioggia di pecorino romano e una macinata di pepe. Buon appetito!

Tempo indicativo di preparazione: 10 minuti
Tempo indicativo per la cottura: 15 minuti
Tempo totale della ricetta: 25 minuti

Vota la ricetta

Info per Ricetta Strangozzi carciofi e speck di Claudio Rega

Tempo totale: minuti
Dosi per 4 persone
Inserita nelle categorie
Tag: carciofi, carciofo, patata, ricetta, Speck, strangozzi

Comments (2)

  1. posted by Laura De Vincentis on 22 Gennaio 2014

    A quest’ora a vedere certe delizie è una tortura!!!

  2. posted by Claudio Rega on 22 Gennaio 2014

    Grazie Laura, mi dispiace torturarvi, ma lo faccio con piacere!!!
    Grazie ancora per il commento.

Rispondi a Laura De Vincentis Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy