Meringhe con crema al mascarpone e frutti di bosco

ricetta di : | |

Un dessert elegante e di grande effetto, di facile realizzazione e adatto ad ogni occasione.

Uova e zucchero: nella loro semplicità le meringhe sono il dolce perfetto per deliziare il palato a fine pasto oppure in una golosa merenda, accompagnate dal caffè o da un buon tè. Sono un classico della pasticceria italiana, ma in questa ricetta useremo la versione alla francese, in cui gli albumi sono montati a freddo per ottenere una deliziosa consistenza friabile. Completeremo il tutto con una ricca crema al mascarpone, aromatizzata ai frutti di bosco: una farcitura dolce e cremosa, realizzabile anche nella sua variante più conosciuta, la crema di mascarpone senza uova.

meringhe-mascarpone-frutti-di-bosco-900x546

Scopriamo insieme cosa serve per preparare le meringhe e quali sono i passi della ricetta. 

Ingredienti

per circa 12 meringhe grandi

  • 100 gr di albumi (ovvero 3 uova medie o 2 uova grandi)
  • 200 gr di zucchero a velo
  • un pizzico di sale
  • qualche goccia di succo di limone

per la crema di mascarpone

  • 100 gr di latte intero
  • 25 gr di panna
  • 1 tuorlo grande o 2 piccoli
  • 40 gr di zucchero
  • 10 gr di amido di mais
  • 250 gr di mascarpone
  • 125 gr di frutti di bosco

Preparazione

Preparare le meringhe è molto semplice e immediato, ma per ottenere un prodotto morbido e allo stesso tempo friabile, è di fondamentale importanza usare degli albumi a temperatura ambiente, quindi se conservate le uova in frigorifero tiratele fuori con largo anticipo.

In una ciotola versate gli albumi facendo attenzione affinché non vi sia traccia di tuorlo; poi aggiungete un pizzico di sale. Aiutandovi con le fruste elettriche o con la planetaria, iniziate a montarli, versando gradualmente metà dello zucchero a velo ben setacciato, un cucchiaio alla volta.

Quando gli albumi saranno montati a neve fermissima e saranno ben lucidi, aggiungete la restante parte dello zucchero, sempre un cucchiaio alla volta, mescolando dal basso verso l’alto; infine aromatizzate con qualche goccia di limone.

Con molta delicatezza, trasferite il composto in una sac à poche dotata di una bocchetta da almeno un centimetro e mezzo di diametro. Passiamo all’allestimento della teglia: per ottenere delle meringhe cave, si può usare una teglia da muffin in silicone girata al contrario oppure una teglia semplice su cui posizioneremo delle tazzine da caffè capovolte. In corrispondenza di ogni protuberanza versate l’impasto delle meringhe dosando la pressione sulla sac à poche, in modo che ogni meringa abbia un diametro di circa 6-7 cm. Dopo aver preriscaldato il forno a 90°C, inserite le meringhe e cuocetele per circa 3 ore, avendo cura di lasciare lo sportello del forno socchiuso. Poi sfornate e lasciate raffreddare.

E ora, la crema al mascarpone: prendete una casseruola e portate ad ebollizione il latte insieme alla panna; intanto sbattete il tuorlo in una ciotola, e aggiungete lo zucchero e l’amido di mais, mescolando finché sarà ben omogeneo. Appena il latte sarà giunto a bollore, versatelo delicatamente sul tuorlo, senza smettere di mescolare (utilizzate delle fruste per sciogliere eventuali grumi) e riversate velocemente tutto nella casseruola ancora calda. Mescolate con gesti circolari e rapidi, sempre nello stesso verso, lasciando la casseruola sulla fiamma non troppo violenta: aspettate che il composto si addensi e poi spegnete il fuoco e lasciatelo raffreddare. Aggiungete alla crema il mascarpone e i frutti di bosco, avendo cura di lasciarne da parte un po’ per la decorazione; mescolate con cura finché la crema non sarà liscia e uniforme.

Finiamo con l’ultimo passaggio: l’assemblaggio delle meringhe con la farcia. Quando tutti gli elementi saranno a temperatura ambiente, rovesciate le meringhe e – facendo attenzione a non romperle – riempite le semisfere con la crema al mascarpone e frutti di bosco. Adagiate delicatamente le meringhe sul piatto da portata, con la farcitura verso l’alto, e poi mettetele a riposare in frigo per almeno un paio d’ore. Servitele capovolte decorando a piacere con qualche frutto di bosco.

Consigli

  1. I frutti di bosco sono un valido alleato per la salute: molti benefici e poche controindicazioni, in piccoli frutti dolcissimi. Si trovano in commercio anche in pratiche confezioni surgelate: ottimi da usare fuori stagione, sono assolutamente da provare!
  2. Potete aggiungere qualche scaglia di cioccolato fondente all’impasto delle meringhe o alla farcitura: servirà a contrastare la dolcezza dei dolcetti e a equilibrare l’acidità dei frutti di bosco.
  3. Una volta farcite, è consigliabile consumare subito le meringhe; tuttavia possono essere conservate per qualche ora in frigorifero.

Vota la ricetta

Info per Meringhe con crema al mascarpone e frutti di bosco

Inserita nelle categorie
Tag: crema di mascarpone, mascarpone, meringhe, uova, zucchero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy