Polenta e cotechino, versione natalizia in bicchiere

Quando si parla di cotechino, il pensiero va subito alle festività natalizie e a due abbinamenti: cotechino con la polenta e cotechino con le lenticchie. In entrambi i casi si tratta di un abbinamento molto versatile che può essere rivisitato in modo da proporre un antipasto con cotechino in una elegante versione monoporzione adatta al pranzo di Natale/San Silvestro o Capodanno: tartine di polenta, cestini, crostini, bicchierini e così via.

Polenta e cotechino, versione natalizia in bicchiere

In questa ricetta vi proponiamo polenta e cotechino in bicchiere ma con la polenta in doppia consistenza: una base di morbida e cremosa polenta, del cotechino croccante ripassato in padella con un rametto di rosmarino e tagliato a pezzetti e dei croccanti bastoncini di polenta fritta. Volendo potete realizzare dei bicchieri con polenta lenticchie e cotechino creando uno strato di lenticchie (o crema di lenticchie) sopra la polenta.

Ingredienti per circa 2 bicchieri:

  • 80 gr di farina di mais
  • 160 gr di acqua
  • 1 cotechino
  • sale
  • olio extravergine d’oliva
  • olio di semi per friggere
  • qualche rametto di rosmarino

Preparazione:

Prima di tutto cuocere il cotechino: immergere il cotechino con tutta la busta in una pentola ricoperto d’acqua fredda e cuocere il tempo riportato sulla confezione. Tagliare l’involucro, fare uscire il liquido che si è formato all’interno, eliminare il budello ed affettare a fette di circa mezzo centimetro. Contemporaneamente preparare la polenta; in un tegame scaldare l’acqua, appena raggiunge il bollore salare leggermente e versare la farina di mais mescolando accuratamente con un cucchiaio di legno. Far cuocere, sempre mescolando, fino ad ottenere la consistenza desiderata. Tenere morbida l’80% della polenta, far cuocere maggiormente il 20% rimanente quindi versarlo in un piccolo contenitore leggermente unto di olio o acqua. Livellare la superficie dando dei piccoli colpetti e lasciar raffreddare bene. Quando la polenta nel contenitore sarà ben solida, rovesciarla su un tagliere e tagliarla a striscioline di circa 1-1,5 cm (considerate almeno 2 striscioline per ogni bicchiere). Passare ogni strisciolina nella farina di mais e friggerla in olio di semi bollente fino a quando sarà ben croccante. Nel frattempo mettere le fette di cotechino in una padellina con un rametto di rosmarino e farle rosolare bene da entrambi i lati: insieme alle striscioline di polenta fritte costituiranno la parte croccante del piatto. Prendere dei bicchieri abbastanza larghi, versare la polenta morbida, aggiungere un rametto di rosmarino, infilare le striscioline di polenta e adagiare il cotechino croccante a pezzetti. Servire caldissimi i vostri bicchieri di polenta e cotechino.

Nella mia cucina:

Tovaglia e tovagliolo TNT Giusky

Polenta con cotechino
Cotechino con polenta

Se ti piace la polenta, leggi le altre ricette con polenta

4.9/5 (7 Recensioni)

Se ti piace la ricetta condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su