Ricetta Merendina tipo fetta al latte di Teresa Mastandrea

Merendine tipo fetta al latte di Teresa Mastandrea

Ecco la ricetta per preparare in casa la merendina tipo fetta al latte della Kinder… un successo assicurato sia con i grandi che con i piccini!!!

Ingredienti per 6 persone:
PER LA PASTA BISCOTTO :
– 50 gr. di farina 00
– 40 gr. di fecola di patate
– 120 gr. di zucchero a velo
– 3 uova
– 20 gr. di cacao amaro
– 1 cucchiaino di lievito per dolci
– una bustina di vanillina
– un pizzico di sale
PER LA FARCITURA:
– 200 ml. di panna per dolci ( io ho usato quella già zuccherata)
– 2 cucchiai di miele

Descrizione della preparazione:
Separare i tuorli dagli albumi. In un recipiente montare a neve ferma gli albumi con un pizzico di sale; in un’altra ciotola, con l’aiuto del frullatore, lavorare bene i tuorli con lo zucchero a velo, la vanillina e il lievito. Aggiungere la farina, la fecola e il cacao setacciato e frullare fino ad ottenere un composto omogeneo. Amalgamare insieme i due composti, mescolando dal basso verso l’alto per non smontare l’impasto. Ricoprire la teglia del forno con carta da forno (io ho utilizzato una teglia delle misure di 28X40)  e versare il composto livellandolo in modo che formi uno strato uniforme. Infornare a 180° per 10 minuti. Capovolgere la pasta biscotto su carta da forno cosparsa con zucchero a velo. Togliere la carta da forno della cottura bagnandola con un po’ d’acqua. Far raffreddare la pasta biscotto, quindi tagliatela a metà. Montare la panna con il miele e farcire una sola parte di pasta biscotto. Sovrapporre l’altra metà, facendo aderire bene. Mettere in frigo per 40/50 minuti. Tagliare le fette al latte secondo la classica forma rettangolare.

Tempo indicativo di preparazione: 20 minuti circa
Tempo indicativo per la  cottura: 10 minuti
Tempo totale della ricetta: 30 minuti

Merendina tipo fetta al latte di Teresa Mastandrea
0/5 (0 Recensioni)

Se ti piace la ricetta condividi

3 commenti su “Ricetta Merendina tipo fetta al latte di Teresa Mastandrea”

  1. Ciao Ale… Il merito è tutto di Teresa! Io però tutte queste ricette me le tengo in caldo per quando avrò figli “veri”, invece che un fidanzato che vuole le merendine come i bambini piccoli!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su