Fusilli napoletani con crema di zucchine e curcuma con semi di chia (Festa della Donna)

L’8 marzo è la Festa della Donna e la sera può essere un’ottima occasione per ritrovarsi e stare insieme alle amiche donne. Qualsiasi piatto dev’essere ispirato al giallo, giallo come il colore della mimosa, pianta simbolo appunto della Festa della Donna. E allora vi proponiamo un primo piatto semplice e veloce come i fusilli napoletani con crema di zucchine e curcuma con semi di chia.

Fusilli-napoletani-con-crema-di-zucchine-e-curcuma--900x600

Un primo piatto rigorosamente giallo in cui ogni ingrediente è pensato per i suoi effetti benefici sulla salute: la curcuma ha un’azione antiossidante, antinfiammatoria e antitumorale, i semi di chia contengono calcio e acidi grassi essenziali omega3 e omega6 (sono degli ottimi sostituti del pesce).

Ingredienti per i fusilli napoletani con crema di zucchine e curcuma con semi di chia per circa 3 persone

  • 300 gr di fusilli napoletani
  • 1 zucchina
  • curcuma, secondo gradimento
  • semi di chia
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 pezzetto di cipolla

Preparazione dei fusilli napoletani con crema di zucchine e curcuma con semi di chia

In una padella con poco olio mettete a soffriggere delicatamente l’aglio e la cipolla a pezzetti, aggiungete quindi un po’ di acqua per far appassire senza bruciare. Aggiungete la zucchina tagliata a pezzetti e fate cuocere per una decina di minuti. A fine cottura unite la curcuma secondo gradimento (io ne ho utilizzato un cucchiaio abbondante per avere un colore giallo piuttosto intenso) e mescolate. Frullate quindi le zucchine con un frullatore a immersione e rimettete in padella la crema ottenuta. Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolate e saltate in padella con la crema di zucchina e curcuma. Impiattate e cospargete con un po’ di semi di chia. 

Fusilli-napoletani-con-crema-di-zucchine-e-curcuma-con-semi-di-chia-450x675
Pasta-gialla-con-crema-di-zucchine-e-curcuma-900x600
5/5 (2 Recensioni)

Se ti piace la ricetta condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su