Ricetta Spaghetti alla carbonara di mare di Diomede917

Spaghetti-alla-carbonara-di-mare-di-Diomede917-450x348
Spaghetti alla carbonara di mare di Diomede917

Ingredienti per 2 persone:

– 200. gr di spaghetti
– 1 seppia
– 2 calamari medi
– 200 gr. di gamberi
– 500 gr. tra cozze e vongole
– 2 uova
– 2 cucchiai di parmigiano
– 2 cucchiai di panna vegetale
– 1 scalogno
– un bicchiere di vino bianco
– olio extravergine d’oliva q.b.

Descrizione della preparazione:
In una padella capiente mettete ad aprire le cozze e le vongole, coperte, a fiamma vivace! Nel frattempo tagliare a dadini la seppia pulita, a rondelle i calamari e sgusciare i gamberi.  Mettere a scaldare lo scalogno tritato con dell’olio evo, quando inizia a rosolare buttare le seppie; sfumare con del vino bianco, lasciare evaporare l’alcool e poi proseguire la  cottura, coperto, per una decina di minuti. Quando la seppia si sarà ammorbidita aggiungere prima i calamari rondellati e dopo un paio di minuti i gamberi. Quando tutto è cotto (e basta veramente poco) aggiungere le cozze e vongole filtrate dal loro liquido. In parallelo mettere l’acqua a bollire, consiglio gli spaghetti per questa ricetta. In una ciotola sbattere le due uova, i due cucchiai di panna vegetale e un paio di cucchiai di parmigiano fino ad ottenere un composto armonico, omogeneo e cremoso, scolare gli spaghetti al dente e unirli al pesce. Far insaporire gli spaghetti con il sugo allo scoglio quindi unire l’uovo. Accendere il gas e  a fiamma bassissima per pochi minuti… giusto il tempo di far rapprendere un po’ l’uovo senza ottenere delle uova strapazzate, impiattare e spolverare una bella macinata di pepe. Cotto e scacciato.

Tempo totale della ricetta: 30 minuti

0/5 (0 Recensioni)

Se ti piace la ricetta condividi

4 commenti su “Ricetta Spaghetti alla carbonara di mare di Diomede917”

  1. Grandissimo Pietro, ti confesso che non ho mai assaggiato la carbonara di mare. E questo tuo piatto mi ha convinto a farla al più presto possibile.
    Alla prossima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su