Ricetta Troccoli alla Gricia con carciofi di Claudio Rega

Troccoli alla Gricia con carciofi di Claudio Rega
Troccoli alla Gricia con carciofi di Claudio Rega

E’ il periodo adatto per una bella “Gricia“, un piatto della tradizione laziale e antica ricetta romana volgarmente nota come “l’amatriciana senza pomodoro”. Ma la mia gricia è una gricia “ricca” per l’aggiunta dei carciofi… provatela in entrambe le versioni, se vi va!

Ingredienti per 4 persone:
– gr. 400 di troccoli
– gr. 200 di guanciale
– 3 carciofi
– 200 gr. di pecorino romano
– aglio
– sale
– pepe

Descrizione della preparazione:
Soffriggete uno spicchio di aglio in una padella con dell’olio, quando è colorito, togliere l’aglio e, nello stesso olio, far dorare i cubetti di guanciale, senza farli annerire. Togliere la pancetta croccante e tenerla da parte. Pulite i carciofi tenendoli nell’acqua acidula. Tagliare i carciofi a julienne, asciugarli bene e cuocerli nella stessa padella del guanciale aggiungendo un po’ di olio extravergine di oliva. Far cuocere i carciofi a fuoco vivace per pochi minuti. Nel frattempo cuocere i troccoli in abbondante acqua salata, scolarli e mantecarli in padella aggiungendo dell’acqua di cottura della pasta. Impiattare con abbondante pecorino romano grattugiato al momento e una spolverata di pepe nero. Buon appetito!

Tempo indicativo di preparazione: 8 minuti
Tempo indicativo per la cottura: 15 minuti
Tempo totale della ricetta: 23 minuti

0/5 (0 Recensioni)

Se ti piace la ricetta condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Torna su